BONUS VERDE: LA GUIDA PER NON SBAGLIARE

Bonus Verde 2018: cosa c’è da sapere

Il Bonus Verde è una detrazione Irpef del 36% delle spese sostenute in materia di sistemazione e/o realizzazione di aree verdi nell’anno 2018. Richiedendo il bonus verde si può ricevere una detrazione massima di euro 1800 per immobile, tale detrazione va distribuita in dieci quote annuali e va calcolata su una spesa massima di 5.000 euro (per unità immobiliare a uso abitativo).
Hanno diritto alla detrazione le persone che hanno un immobile sul quale sono stati effettuati gli interventi e che hanno sostenuto le relative spese al fine di sistemare la parte verde dell’immobile.
Per poter usufruire del bonus verde, è necessario che il pagamento sia tacciabile (ad esempio, bonifico bancario o postale) ed effettuato entro l’anno 2018.
Il bonus verde spetta anche per le spese sostenute per interventi eseguiti in edifici condominiali, fino a un importo massimo complessivo di 5mila euro per unità immobiliare a uso abitativo.
Prima dell’inizio degli interventi su proprio giardino o terrazzo va inoltrata all’Agenzia delle Entrate la comunicazione di inizio lavori, per saperne di più Agenzia delle Entrate – Bonus Verde.

Vuoi ristrutturare il tuo giardino? Chiedici un preventivo!

0773 668480 info@mascittipiante.it

 

 

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn