PHALAENOPSIS

Nome scientifico Phalaenopsis della famiglia delle Orchidaceae originaria dell’Asia e dell’Oceania. Al genere appartengono 35 specie di orchidee sempreverdi, in nature epifite.

COLTIVAZIONE

Si coltivano in vaso, in interno, il substrato deve essere ben drenato, utilizzare quindi corteccia tagliata sottilmente, osmunda, sfagno e substrati specifici per orchidee. Sistemare sul fondo del vaso uno strato drenante a cumulo su cui si dispongono le radici e quindi riempire il contenitore di terriccio. Una do due volte al mese somministrare un concime ternario liquido con l’acqua alla dose di 10 cc per decalitro.

MOLTIPLICAZIONE

Il metodo più usato è la divisione per cespi, che si deve effettuare in primavera insieme alla rinvasatura.

MALATTIE E PARASSITI

In caso di marciumi radicali le piante vanno messe in un vaso pulito, cambiando il substrato, in caso di cocciniglie pulire con un panno o batuffolo di cotone imbevuto di alcol.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn