PRATOLINA

Nome scientifico Bellis Perennis della famiglia delle Compositae originaria dell’Europa,Asia e Africa settentrionale. Al genere appartengono 15 specie di piante perenni resistenti .

COLTIVAZIONE

Vanno coltivate all’aperto in terreno fertile, trapiantando in primavera le piantine ottenute da seme e trasferite in seguito in vasetti, la distanza deve essere di 15-20 cm. Si irriga nei periodi di siccità e coltivate in pieno sole.

MOLTIPLICAZIONE

Si semina nel periodo estivo, si trapiantano in vasetti con substrato torboso, concimato con 20-30 g per decalitro d’acqua di fertilizzante ternario, i vasetti vengono poi protetti così da avere, ad inizio primavera, piantine fiorite per la messa a dimora.

MALATTIE E PARASSITI

Possono presentare foglie sulle macchie e marciumi radicali che si possono combattere con prodotti anticrittogamici.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn